Nato a Milano nel 1961, da madre friulana e padre pugliese.
Conseguito il diploma professionale di elettrotecnico, dal 1977 al 1982 lavora a Milano presso Italtel Spa.
Dopo il servizio militare prestato nella divisione Folgore, si trasferisce in Svezia dal 1983 al 1987 e lavora presso Hursqvarna AB. Dal 1988 al 1990 rientra in Italia e lavora presso Alfa Laval Spa a Monza.
Dal 1990 al 1991 la casa madre svedese Alfa Laval lo chiama ad avviare un impianto di pastorizzazione del latte (zona di recupero radioattiva dopo il disastro di Chernobyl) a Gomel – URSS.
Dal 1992 al 1993 rientra in Italia per poi trasferirsi stabilmente a Mosca dove risiede dal 1994 e lavora come capo ufficio di rappresentanza per una grossa azienda metalmeccanica italiana produttrice di macchinari e tecnologie per l’industria ceramica e dell’imballaggio. Dal 2015 membro del consiglio direttivo del GIM-Unimpresa di Mosca.
Parla russo, svedese ed italiano.